Molecola

L'atomo è la più piccola parte di ogni elemento. Supponiamo di avere un blocco di alluminio (che un elemento chimico) e di dividerlo in pezzi sempre più piccoli. Arriveremo (la trattazione è puramente teorica e non applicabile) ad avere il singolo atomo di ferro, che non può essere ulteriormente suddiviso ma che mantiene le proprietà chimiche dell'elemento stesso.

Gli atomi di ogni elemento non si trovano in natura allo stato libero: essi si combinano fra loro o con atomi di altri elementi, per formare le "molecole", vale a dire quelle particelle, tenute insieme dalla forza di attrazione, che compongono i corpi solidi, liquidi e gassosi.

Molecole biatomiche e molecole poliatomiche

Si possono poi avere molecole biatomiche, cioè costituite da due atomi (per esempio H2, idrogeno; O2, ossigeno) o molecole poliatomiche, cioè forniate da più di due atomi (per esempio P4, fosforo; H2O, acqua).

Nel caso sia delle molecole biatomiche che delle molecole poliatomiche il numero di atomi dei vari elementi viene scritto in basso a destra del simbolo dei singoli elementi.

Formula chimica delle molecole

Ogni molecola è descritta dalla sua formula chimica, che ci dice quali e quanti atomi danno vita alla molecola stessa: la formula della molecola dell'acqua, H2O, indica che essa è costituiva da due atomi di idrogeno e da un atomo di ossigeno.

Molecola dell'acqua

La molecola dell'acqua è formata da due atomi di idrogeno e un atomo di ossigeno.

Così, allo stesso modo, la formula chimica della molecola di glucosio è C6H12O6: ciò significa che la singola molecola è formata da sei atomi di carbonio, dodici atomi di idrogeno e sei atomi di ossigeno.

Formula bruta del glucosio

Formula bruta del glucosio.

Questo tipo di formula è detta bruta o grezza. Le molecole possono però essere descritte anche dalla formula di struttura, che ci dice come e in quale ordine gli atomi si sono legati tra loro per formare la molecola; i legami tra gli atomi sono rappresentati con trattini, ognuno dei quali corrisponde a una coppia elettroni condivisa tra due atomi.

Formule di struttura del metano (CH4), dell'etano (C2H6) e del propano (C3H8).

TI POTREBBE INTERESSARE

Stechiometria

Atomo di Rutherford