Numero di massa

I neutroni sono quelle particelle prive di carica elettrica che fanno aumentare, nel nucleo, la quantità di materia, la massa. E' bene precisare che atomi di uno stesso elemento, per esempio il carbonio, possono avere un diverso numero di neutroni senza che per questo cambino le caratteristiche chimiche dell'elemento.

I neutroni faranno soltanto aumentare la massa dell'atomo, e gli atomi di quello stesso elemento, in cui è variato il numero di neutroni, vengono definiti isotopi.

Nell'atomo, quindi, la quantità di materia è determinata sia dai protoni, sia dai neutroni. Il numero dei protoni sommato al numero dei neutroni di un certo atomo ne definisce il numero di massa.

Quindi, che cos'è il numero di massa?

Il numero di massa è quindi la somma tra numero di protoni e numero di neutroni presenti nel nucleo di un atomo; viene indicato con la lettera A.

Indicando con n0 il numero di neutroni di un atomo e con p+ il numero di protoni, A è data dalla seguente somma:

Numero di massa

Quando scriviamo il simbolo chimico di un elemento e vogliamo indicare il suo numero di massa, questo viene riportato come apice a sinistra del simbolo chimico dell'elemento.

numero atomico e numero di massa

X è un generico simbolo chimico di un elemento: il numero di massa (indicato genericamente con la lettera A) viene riportato come apice a sinistra del simbolo chimico dell'elemento.

Atomi di uno stesso elemento chimico possono avere un diverso numero di neutroni e quindi un diverso numero di massa; questo discorso non vale invece per il numero atomico che invece rappresenta il numero di protoni di un atomo (elementi diversi si differenziano, infatti, per il numero di protoni presenti nell'atomo).